I candidati sono invitati a presentare proposte di progetti bilaterali di ricerca tecnico-scientifica all’interno di sette aree prioritarie