I presidenti delle università svizzere si preparano all’impatto di una potenziale esclusione dal programma europeo di R&I