La Commissione europea ha invitato gli Stati membri a presentare richieste di sostegno per i progetti di riforma che intendono realizzare per il 2022